banner
Centro notizie
Il nostro team è desideroso di fornire ordini su misura

Packaging per la pasta dove "la flessibilità è la chiave"

Dec 09, 2023

Sebbene la pietra angolare di Artisan Chef Manufacturing sia la passione per la cucina italiana artigianale, portare tale cibo ai consumatori al supermercato richiede un'assoluta maestria nel confezionamento.

Descritto da alcuni come un imprenditore alimentare seriale, Joe Faro ha iniziato la sua carriera nella panetteria all'angolo dei suoi genitori quando era solo un bambino. Appena uscito dall'Università del New Hampshire, ha lanciato Joseph's Gourmet Pasta and Sauces, che ha venduto nel 2006 alla divisione Buitoni di Nestlé Prepared Foods. Ha poi fondato numerosi ristoranti e servizi di catering che ora servono specialità italiane e molto altro ancora in tutta l'area del New England.

Questa storia riguarda il più recente sviluppo nell'impero Tuscan Brands di Faro, a Salem, NH: Artisan Chef Manufacturing Co. La struttura con sede a Lawrence, Massachusetts, produce e confeziona alimenti in stile italiano di qualità da ristorante per la distribuzione in gran parte del paese attraverso supermercati catene come Market Basket e negozi di club come BJ's Wholesale Club e Costco. Due nuove linee attualmente operative nello stabilimento di Lawrence includono una per i piatti pronti e una per i ravioli, quelle piccole buste di pasta contenenti deliziose miscele di carne macinata, formaggio o verdure. Vale la pena dare un'occhiata ad entrambe le linee, a cominciare dalla linea di piatti pronti che produce una varietà di articoli venduti refrigerati o congelati in vassoi preformati termoformati in PET cristallizzato (CPET).

"La flessibilità è la chiave, perché oltre a depositare la nostra pasta cotta, vogliamo applicare una varietà di salse, aggiungere diversi tipi di proteine, aggiungere vari formaggi, tutti questi tipi di cose, e tutto in linea", afferma Faro. Una risorsa chiave è stata Orics Industries e il presidente di Orics Ori Cohen. "È bravissimo ad entrare in una fabbrica di produzione alimentare, a riconoscere le esigenze e a creare attrezzature per l'imballaggio più o meno personalizzate per te", afferma Faro. Alla domanda se questo tipo di personalizzazione abbia un prezzo elevato, Faro risponde di no. “Non è il macchinario meno costoso, ma forse la cosa più importante è che mi piace lavorare con Ori, in parte perché progetterà un pezzo di attrezzatura per il vostro processo invece di farci progettare il nostro processo attorno alla sua attrezzatura. Se necessario, modificherà anche la linea dopo l'installazione, il che è importante perché quando si personalizza l'attrezzatura, le cose potrebbero non essere sempre perfette la prima volta. "Sulla linea dei piatti pronti, il primo elevatore a tazze consegna la pasta a una bilancia combinata mentre la seconda combinazione elevatore a tazze/bilancia è per pezzi di manzo, gamberetti o pollo.

Non è solo il prodotto in vaschetta a fluttuare in questa linea di piatti pronti. Anche i vassoi CPET, forniti da Amcor, variano. Oltre a un pasto monodose in un vassoio da 6 x 8 pollici, l'azienda offre anche una porzione multidose in un vassoio da 12 x 8 pollici. Il disimpilatore di vassoi TV 1000 servocomandato di Orics gestisce entrambi i formati di vassoi , lasciando cadere i vassoi in fila singola su un trasportatore a trascinamento in acciaio inossidabile che li indicizza in avanti. Vale anche la pena notare a monte di questo disimpilatore a coclea un caricatore automatico di disimpilatore Orics che contiene quasi 40 minuti di vassoi.

Il primo prodotto ad essere depositato nel vassoio è la pasta, che viene alimentata da una bilancia combinata a 14 secchi di Smart Weight Packaging System Ltd., un OEM cinese rappresentato negli Stati Uniti da Orics. La pasta appena fatta viene consegnata alla bilancia sopraelevata tramite un elevatore a tazze inclinato Orics. La bilancia seleziona la giusta combinazione di contenitori per il peso richiesto e tali contenitori rilasciano il loro contenuto in due contenitori di memoria. Quando due vassoi arrivano nella posizione corretta, si fermano e i contenitori di memoria si aprono per far cadere il loro contenuto nei vassoi. Due imbuti che scendono nel vassoio appena prima che i cestelli di memoria si aprano, aiutano a guidare in modo pulito la pasta nei vassoi senza possibilità di fuoriuscite. Il disimpilatore di vassoi servocomandato sulla linea di piatti pronti gestisce vassoi di due dimensioni, lasciando cadere i vassoi singolarmente. archiviare su un trasportatore a trascinamento in acciaio inossidabile che li indicizza in avanti.